Travel Notes
A person standing. Mountains and rocks in the background. Cloudy sky

W-Trek a Torres del Paine – Tutto quello che devi sapere

Scroll down to content
Tutte le risposte alle tue domande su un W Trek auto-organizzato nella Patagonia cilena

Nel 2017 ho lasciato il mio lavoro a tempo indeterminato per viaggiare. Ma dove? Così tanti posti meravigliosi nel mondo e così poco tempo a disposizione. Ma la verità è che avevo la risposta alla domanda “Dove?” molto prima che prendessi la decisione di lasciare il mio lavoro.

Dalla prima volta che ho visto The Motorcycle Diaries , questo film mi ha fatto innamorare dell’idea di viaggiare con lo zaino in spalla attraverso il Sud America. Nel 2016, ho visto un documentario della BBC intitolato Wild Patagonia e da allora visitare quei paesaggi selvaggi è stato il mio sogno. Per questo motivo, quando ho lasciato il mio lavoro, sapevo esattamente dove sarei andata.

Dopo un bel po’ di mesi, eccomi qui. Finalmente siamo lentamente arrivati ​​in Cile e quel sogno di esplorare la Patagonia sta per avverarsi.

A causa dei prezzi elevati, della mancanza di organizzazione e delle decisioni dell’ultimo minuto che devi prendere quando fai backpacking, molte persone che abbiamo incontrato lungo la strada hanno deciso di saltare questa meta.

Anche se è vero che la Patagonia è più cara di altri posti nel Sud America, vale sicuramente la pena esplorarla! Spero che questo post ti fornisca alcuni spunti per aiutarti a organizzare la tua avventura autoguidata di Torres del Paine.

In questo post troverai informazioni su:

Tutto quello che devi sapere su W Trek in soli 90 secondi

Nei miei prossimi post, troverai ulteriori informazioni sull’organizzazione del tuo viaggio, tra cui:

Come arrivarci

Per iniziare il più famoso trekking della Patagonia a Torre del Paine – il W Trek – devi basarti a Puerto Natales , una piccola città nel sud del Cile. Per arrivarci, abbiamo volato da Santiago a Punta Arenas . Di solito ci sono due compagnie aeree che servono questa rotta ed entrambe partono molto presto la mattina (5:00): Latam e Jet Smart.

Un’alternativa a questo sarebbe volare o prendere un autobus per Puerto Montt e prendere un battello turistico lungo i fiordi lungo la costa fino a sud. L’autobus tra Santiago e Puerto Montt parte più volte al giorno e impiega circa 12 ore.

Non esiste un autobus diretto da Santiago a Puerto Natales, ma puoi anche prendere un autobus per Osorno, poi per Punta Arenas e infine per Puerto Natales.

Someone walking with a backpack. Houses and mountains in the background.
Arrivo a Puerto Natales.

Dopo l’atterraggio a Punta Arenas è necessario prendere un autobus per Puerto Natales, che costa 8.000 CLP. Poiché a Punta Arenas non esiste un terminal centralizzato degli autobus, è necessario recarsi direttamente presso gli uffici dell’azienda di trasporti che si desidera utilizzare.

Pertanto, l’opzione migliore è prendere l’autobus direttamente in aeroporto. Ci sono diverse compagnie che servono questa tratta e abbiamo usato Bus Sur. Puoi prenotare un biglietto online, ma ci sono diversi autobus al giorno e, soprattutto se non sei sicuro di quando atterrerai, non è necessario prenotarlo in anticipo.

Attenzione però ai tassisti e al banco informazioni turistiche dell’aeroporto di Punta Arenas! Quando siamo atterrati a Punta Arenas, siamo andati al banco informazioni per chiedere da dove prendere l’autobus e ci hanno detto che se non lo avessimo già prenotato online, saremmo dovuti andare in uno degli uffici delle compagnie di autobus in centro città e pagare una corsa in taxi di circa $15 USD per arrivarci. A questo punto, un tassista era già lì, pronto a portare i nostri bagagli in macchina. Quando abbiamo visto l’autobus avvicinarsi, però, abbiamo detto al tassista di aspettare e sono andato a chiedere all’autista se potevamo pagare il biglietto direttamente sull’autobus, e la risposta è stata che potevamo.

Per iniziare: dove trovare informazioni e noleggiare l’attrezzatura

Una volta a Puerto Natales, ci sono alcuni ostelli dove potrai raccogliere informazioni sulle escursioni, principalmente da persone che sono appena tornate dal trekking e condivideranno la loro esperienza con te.

L’Erratik Rock Hostel tiene un incontro gratuito per backpacker ogni giorno alle 15:00, ed è anche uno dei posti migliori per noleggiare attrezzatura da trekking e campeggio a un prezzo ragionevole. Quest’incontro è molto utile ed è un’opportunità di porre tutte le domande che vuoi a queste persone che hanno fatto escursioni lì negli ultimi 14 anni.

Se puoi, noleggia bastoncini da trekking. Noi li abbiamo trovati estremamente utili, soprattutto quando si cammina in discesa, su sentieri rocciosi / fangosi con vento molto forte. Li abbiamo affittati da Erratick Rock per 3.500 CPL al giorno. Puoi anche noleggiare guanti adeguati per 1.500 CPL, una tenda per due persone per 4.500 CPL, sacchi a pelo per 3.000 CPL e altre cose utili come lampade frontali, kit da cucina, ecc …

Advertisements

Trasporto per il parco

Da Puerto Natales dovrai prendere un autobus pubblico per raggiungere il Parco Nazionale della Torre del Paine. Dovresti essere in grado di prenotare un biglietto tramite il tuo ostello e, anche se puoi potenzialmente comprare un biglietto lo stesso giorno, gli autobus sono piuttosto pieni, quindi è meglio prenotarlo il giorno prima. Il costo per questo autobus è di 15.000 CLP andata e ritorno (o 8.000 solo andata).

Ci sono diversi autobus che servono questa tratta con lo stesso identico orario. Gli autobus partono da Puerto Natales alle 7.30 e lasciano Torre del Paine alle 19:45.

Si arriva nel Parco Nazionale intorno alle 9:00, dove dovrai scendere dall’autobus per pagare l’entrata del parco. Dopo questo, hai due opzioni. Se decidi di iniziare la tua escursione dalla Base de Las Torres e fare un’escursione da est a ovest, devi prendere un mini van che ti porterà più vicino al punto di partenza dell’escursione per circa 15/20 minuti e che costa 3.000 CLP solo andata, che puoi pagare direttamente all’autista. Se vuoi fare un’escursione da ovest a est (il percorso più popolare), invece, devi tornare sull’autobus con il quale sei arrivato qui da Puerto Natales fino ad arrivare a Pudeto dove devi prendere un catamarano attraverso il Lago Grey per raggiungere Paine Grande. Il catamarano costa 18.000 CLP solo andata o 28.000 andata e ritorno. Durante l’alta stagione, cioè da dicembre a marzo, il catamarano parte quattro volte al giorno, alle 9:00, 11:00, 16:15 e 18:00 da Pudeto e 9:35, 11:35, 19:00 e 18:35 da Paine Grande), ma durante bassa stagione, parte solo due volte al giorno.

A person walking with hiking sticks and a backpack. Mountains and a lake in the background

Arriverai a Pudeto intorno alle 10.40 e il catamarano dovrebbe partire alle 11.00. Tuttavia, alcune persone hanno avuto una brutta esperienza con il catamarano, che è partito prima dell’orario previsto. Quindi, visto che non è così affidabile, è meglio correre direttamente al punto di partenza del catamarano per evitare di essere lasciati a Pudeto senza possibilità di tornare indietro fino alle 19:00, quando parte il bus per tornare a Puerto Natales.

Biglietto per il parco nazionale

Quando l’autobus arriva al Parco Nazionale Torres del Paine, dovrai scendere dall’autobus, compilare un modulo con i tuoi dati e pagare l’ingresso al parco, che costa 21.000 CLP per gli stranieri e 6.000 CLP per i residenti cileni. Una volta acquistato il biglietto, sarà valido per tre giorni consecutivi se entri ed esci dal parco tutti i giorni, oppure, se decidi di alloggiare lì durante la notte, rimarrà valido per tutta la durata del tuo soggiorno, indipendentemente da quanto tempo ti fermerai. Dopo aver pagato il biglietto d’ingresso, puoi andare al banco successivo dove ricevi una mappa e puoi ottenere uno dei timbri speciali sul passaporto, se li collezioni.  Il passaggio finale in questa fase è guardare un video sulle regole principali del parco.

A woman standing next to a sign in a wood saying "Bienvenido Parque Nacional Torres del Paine"

Alloggi, Refugios e campeggi

Per poter soggiornare nel parco è necessario prenotare in anticipo l’alloggio. Gli alloggi nel Parco Nazionale sono famosi per essere abbastanza costosi e, se come noi, non lo prenoti troppo in anticipo, rimarranno solo i posti più costosi.

Ci sono due campeggi gratuiti, Campamento Italiano e Paso , che puoi prenotare online sul sito CONAF . Ovviamente, essendo gratuiti, sono quasi sempre tutti prenotati mesi in anticipo. Sono gratuiti perché sono solo un posto dove montare la tua tenda, ma a differenza di tutti gli altri campeggi e rifugi, non hanno servizi igienici, docce o un posto dove acquistare acqua o cibo.

Gli alloggi di fascia media sono Gray, Chileno e Las Torres. Puoi prenotarli tramite Vertice Patagonia o Fantastico Sur . Hanno sia area campeggi che dormitori, docce fredde e piccoli negozi. Qui i prezzi per un posto nel campeggio vanno da $16 USD a notte nel periodo settembre / ottobre e aprile, fino a $21 USD da novembre a marzo, mentre un posto nel campeggio che include tenda, sacco a pelo, fodera e materassino va da $42 USD a $49 USD. Un letto a castello con coperte e cuscino o un letto singolo con sacco a pelo in un dormitorio da sei persone va da $95 USD a $116 USD a notte.

Infine ci sono quelli più costosi, come Paine Grande o Frances , che hanno docce calde, bar e minimarket e si possono prenotare su Vertice . A causa della nostra mancanza di organizzazione, abbiamo finito per rimanere a Paine Grande per una notte, poiché era l’unica disponibile. I prezzi per il dormitorio erano di $55 USD per una “cama simple”, o un letto senza coperte, e di $85 USD per una “cama armada”, un letto con lenzuola e coperte. Il prezzo era molto alto, ma siamo stati molto fortunati visto che siamo arrivati ​​molto tardi e hanno sbagliato con la nostra prenotazione, quindi a quel punto l’unica stanza libera che avevano a disposizione per noi era una stanza privata (che altrimenti ci sarebbe costata più del doppio del prezzo che abbiamo pagato).

A person standing. Mountains and rocks in the background. Cloudy sky

Il Refugio più costoso è Frances: guardando i prezzi, abbiamo letto che un posto in campeggio costa $380USD!

Non dimenticare di portare con te il passaporto e la carta di immigrazione (che ti daranno all’arrivo in Cile), poiché ti serviranno entrambi al momento del check-in nei refugios.

Da maggio ad agosto, invece, tutti i rifugi sono chiusi.

Quando è il momento migliore per andare?

Da ottobre a marzo sono i mesi migliori per fare escursioni a Torres del Paine. Durante l’estate, che va da dicembre a febbraio, potrai goderti giornate più lunghe e buone possibilità di sole, quindi non c’è da meravigliarsi se questo periodo dell’anno sia il più affollato per il Parco Nazionale. Ciò significa che i sentieri sono più affollati e gli alloggi, sia all’interno del Parco Nazionale che a Puerto Natales, tendono a essere prenotati in anticipo. Da novembre a metà dicembre, i sentieri nel parco e i rifugi sono meno affollati, ma potrai comunque approfittare del bel tempo, perché questa è la primavera nel parco.

Se vai da metà marzo a fine aprile, visiterai il parco nei mesi autunnali. Durante questi mesi, quando ho visitato io stessa il parco, vedrai spettacolari colori autunnali e tramonti mozzafiato. I sentieri non sono troppo affollati, ma la maggior parte degli alloggi nel parco era comunque al completo.

Nei mesi invernali, da maggio a fine agosto, alcune parti e sentieri del Parco Nazionale saranno inaccessibili a causa della neve e la maggior parte dei rifugi e dei campeggi saranno chiusi. Sebbene sia ancora possibile visitare il parco durante il mese invernale, puoi farlo solo con una guida certificata e non ci sarà alcun ranger del parco del CONAF a monitorare i sentieri.

C’è qualcos’altro che vorresti sapere sull’escursionismo sul W-Trek? Fammi sapere nei commenti e proverò ad aggiungerlo al mio prossimo post.

POTREBBE PIACERTI ANCHE:

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: