Travel Notes

Come scegliere un’agenzia di viaggi responsabile

Scroll down to content

Sempre più persone possono viaggiare e sempre più persone vogliono riscoprire la natura e la cultura di tutto il mondo. I social media hanno anche contribuito a rendere alcuni luoghi molto popolari e milioni di persone li visitano ogni anno per ammirarli e scattare la foto perfetta.

In questo contesto, viaggiare in modo responsabile e sostenibile non è mai stato così importante.

Advertisements

Anche se non credo che viaggiare può essere mai sostenibile al 100%, si può fare molto per viaggiare in modo più responsabile. Decidere di rinunciare alla plastica, scegliere alloggi e trasporti eco-compatibili, fare volontariato durante il viaggio, partecipare a progetti a sostegno delle comunità e delle economie locali sono tutti ottimi modi per essere un viaggiatore responsabile.

Anche se, come me, sei un viaggiatore indipendente e preferisci visitare luoghi da solo piuttosto che con un tour organizzato, ci sono sempre momenti in cui non puoi evitarlo e devi scegliere un’agenzia turistica. E come scegliere un’agenzia di viaggi responsabile?

Un operatore di viaggio responsabile è impegnato a supportare la comunità locale e ridurre al minimo l’impatto che ha sul pianeta.

Qualcuno nuota in uno specchio d'acqua.  Rocce.

Fortunatamente, c’è sempre più consapevolezza dell’importanza di questo tema e molti paesi hanno istituito delle vere e proprie certificazioni da rilasciare a compagnie di viaggio sostenibili, insieme al Consiglio globale del turismo sostenibile , che ha stabilito alcuni criteri internazionali per la sostenibilità nei viaggi e nel turismo.

Cosa dovresti cercare in un’agenzia turistica per assicurarti che siano responsabili? Ecco alcune cose da tenere a mente:

Assicurati che evitino l’uso e lo sfruttamento di animali selvatici

Sicuramente gli animali sono carini e l’idea di giocare con loro può sembrare molto allettante. Ma lo è anche per gli animali? Cerca di evitare le agenzie che offrono cose come cavalcare elefanti, nuotare con pesci in cattività, safari in cui ci si può avvicinare troppo agli animali disturbando il loro ambiente naturale, ecc …

Un elefante si nasconde dietro gli alberi

Qui puoi trovare un esempio di una brutta esperienza che ho avuto in Perù. Abbiamo anche sentito che alcune agenzie organizzano un tour nella foresta amazzonica catturano delle scimmie in modo che i turisti possano prenderle in braccio. La compagnia che abbiamo usato noi, invece per il nostro viaggio nella foresta amazzonica , era molto chiara sul fatto che non sarebbe stata una visita allo zoo e che gli animali sarebbero stati visti solo da lontano.

Le agenzie supportano progetti di conservazione ambientale o della comunità

Assicurati che la compagnia che usi porti dei benefici al luogo che stai visitando. Sempre più agenzie ora devolvono parte della tua quota a progetti locali, finalizzati a sostenere le comunità (come sostenere scuole e imprese locali) o finanziare progetti ambientali (come la conservazione degli animali o progetti di sensibilizzazione ambientale).

Un rinoceronte in un campo con un uccello sul retro

Un altro modo in cui le aziende possono supportare la comunità è creare opportunità di istruzione e lavoro per la popolazione locale: impiegando guida e personale del posto, fornendo loro formazione e salari adeguati.

Questi sono stati fattori molto importanti, ad esempio, quando abbiamo scelto un’agenzia per il nostro safari in Tanzania : tutte le guide, i cuochi e gli altri membri del personale erano locali e parte del denaro proveniente dalla nostra tariffa andava ai parchi nazionali per progetti di conservazione, come aiutare animali in via di estinzione, come i rinoceronti.

Offrono vitto e alloggio sostenibili

Le opzioni di alloggio che le agenzie turistiche ti offrono è qualcosa di molto importante da tenere a mente.

Ci sono due aspetti principali da considerare qui. La prima cosa da vedere è se l’hotel / ostello / rifugio, ecc … è locale o è una catena internazionale. Come ho detto sopra, sostenere le imprese locali è sempre una scelta più sostenibile.

La seconda domanda è: gli alloggi e le opzioni alimentari sono eco-compatibili? Un modo per gli alloggi di essere sostenibili sarebbe offrire barre di sapone, al posto di bottigliette di plastica monouso, evitare tutta la plastica non necessaria, creare stazioni e fontane dove riempire la propria bottiglia d’acqua riutilizzabile, ecc…

Infine, di solito incluso nella sistemazione, c’è il cibo. Un altro modo di essere sostenibile è la scelta di cibi locali e tradizionali a base di prodotti a km0 e di stagione.

Ancora una volta, le esperienze che abbiamo avuto durante il nostro safari in Tanzania e il nostro viaggio nella foresta amazzonica ne sono un eccellente esempio.

L’agenzia prende alcune misure per ridurre al minimo l’impatto ambientale

Oltre a tutto quanto sopra, alcune aziende prendono anche alcune misure per ridurre al minimo il loro impatto ambientale, ad esempio utilizzando alternative alla plastica, offrendo un trasporto più ecologico, assicurandosi che le persone rispettino i sentieri durante le escursioni, ecc …

Advertisements

Il vostro viaggio non danneggia la comunità

Le visite alle comunità indigene dovrebbero sempre portare più benefici alla comunità stessa che ai turisti. Dobbiamo assicurarci che visitando determinate comunità o decidendo di partecipare a un tour culturale, non causeremo danni all’ambiente, alle risorse, ai valori, ecc …

Le aziende che ti fanno interagire con bambini che chiedono l’elemosina o che vengono sfruttati per lavoro minorile devono essere evitate. Ad esempio, in uno dei miei viaggi nel nord della Colombia, attraversando il deserto di La Guajira, uno dei motivi per cui abbiamo deciso di fare un giro in questo posto con un’agenzia è stato perché ci era stato detto che avremmo potuto attraversare i villaggi locali e conoscere comunità indigene. Purtroppo, ci siamo presto resi conto che, incontrare e interagire con la gente del posto non era come lo avevamo immaginato, e il primo giorno ci siamo ritrovati a guidare attraverso gruppi di bambini che chiedevano l’elemosina all’angolo delle strade e le nostre guide ci costringevano a dare i loro soldi o cibo, mentre un adulto li controllava dall’altro lato della strada e li forzava a rimanere in piedi sotto al sole per ore.

Sii responsabile!

Una cosa da tenere a mente è che ci vogliono tempo e denaro perché le aziende rispettino tutte queste pratiche, oltre a tutti i requisiti legali e ci sono alcune aziende più piccole che fanno del loro meglio anche quando non sono ancora perfette.

Ecco perché la responsabilità personale gioca un ruolo importante quando si viaggia: essere verdi e sostenibili e fare del nostro meglio per proteggere il pianeta è uno stile di vita che dovremmo adottare sempre, non solo quando viaggiamo, ma anche quando siamo a casa.

POTREBBE PIACERTI ANCHE:

3 Replies to “Come scegliere un’agenzia di viaggi responsabile”

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: